News

COLTURA E CULTURA. CONVEGNI SUGLI INTERVENTI COMUNITARI E REGIONALI DEL NUOVO PSR PER LO SVILUPPO DELLE ZONE RURALI

Venerdì 18 e 25 settembre alle 19.30 si terranno a Villa Vecelli Cavriani due importanti convegni dedicati agli interventi comunitari e regionali del nuovo PSR nello sviluppo delle zone rurali, organizzati con il patrocinio di Confagricoltura VR e del Comune di Mozzecane.
Alle iniziative saranno presenti per un saluto istituzionale l'Assessore all'Agricoltura, Caccia e Pesca della Regione del Veneto GIUSEPPE PAN e il Presidente di Confagricoltura Verona PAOLO FERRARESE, nonché esperti del settore e dirigenti regionali. Ingresso libero.

SCARICA IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI

LEGGI IL COMUNICATO STAMPA


MOSTRA “LINGUAGGI DIVERSI” DI ARVEDO ARVEDI A VENEZIA

La straordinaria mostra “Linguaggi Diversi” dell'artista veronese Arvedo Arvedi, ospitata in Villa Vecelli Cavriani fino alla fine del mese di luglio, si trasferirà a Venezia in occasione dell'evento EXPO Aquae Venezia 2015 - L'esposizione dedicata all'acqua.

Auguriamo all'artista e amico Arvedi e alle sue opere un meritato successo anche in questa nuova grande avventura.

SCARICA LA BROCHURE DELLA MOSTRA

Premio Internazionale di Musica Gaetano Zinetti

AL PREMIO ZINETTI TRIONFANO I GIOVANI TALENTI INTERNAZIONALI


Tra i Solisti si impone il giovanissimo e bravissimo violoncellista Luca Giovannini, mentre tra gli Ensemble trionfa il franco-statunitense Trio Zadig, che vince anche il Premio del Pubblico

Sabato 4 luglio si è conclusa con grande successo la 20° edizione del Premio Internazionale di Musica “Gaetano Zinetti”, che quest'anno ha visto la presenza di ben 35 Solisti e 16 Ensemble in gara, provenienti da Italia, Francia, Spagna, Germania, Austria, Polonia, Lituania, Russia, Canada, Stati Uniti, Venezuela, Cina, Giappone, Corea, Kazakistan e Israele.

Il concerto finale ha riservato non poche sorprese al pubblico in sala.
Nella categoria Solisti si è imposto il violoncellista rodigino Luca Giovannini.
“Una vera forza della natura, non si è separato un attimo dal suo strumento per tutta la durata del Concorso” sottolinea il Direttore Artistico Stefano Darra “Luca ha dimostrato una straordinaria maturità artistica e professionale, pur avendo soltanto 15 anni, tanto che per la prima volta nella storia del concorso la Giuria ha deciso di assegnare, oltre al punteggio massimo, anche una menzione speciale”.
Luca Giovannini ha ricevuto la medaglia del Presidente della Camera dei Deputati, oltre alla possibilità di esibirsi in cinque concerti su importanti palcoscenici in Italia e all'estero.
Il Secondo e il Terzo Premio non sono invece stati assegnati. “Abbiamo fatto questa scelta di comune accordo tra tutti i giurati” prosegue il M° Darra “in quanto, nonostante il grande talento mostrato da tutti i musicisti in gara, mancava quel plus necessario all'esibizione davanti al pubblico dei grandi teatri internazionali ai quali sono destinati i vincitori del Concorso. Ricordiamo infatti che spetterà a loro portare in alto il nome del Premio in Italia e all'estero”.
Nella categoria Ensemble, a trionfare è stato invece il Trio Zadig, formato dal violoncellista americano Marc Girard Garcia, il violinista francese Boris Borgolotto e il pianista americano Ian Barber. Il terzetto si è conosciuto al Conservatorio di Parigi, dove i tre musicisti proseguono tuttora gli studi di perfezionamento.
Il Trio Zadig con la sua esibizione ha conquistato anche la platea, che ha deciso di assegnare loro il “Premio del Pubblico”.
Oltre alla medaglia del Presidente del Senato, avranno anche loro la grande opportunità di farsi conoscere su palcoscenici internazionali, attraverso i cinque concerti vinti al Premio.
Secondo Premio per il Duo Beethoven, formato dal violoncellista lituano Marius Urba e dalla pianista kazaka Vita Kahn, mentre al terzo posto si è classificato l'italianissimo Duo Agorà del sassofonista Domenico Luciano e del pianista Eugenio Catone.

“A tutti vanno i più grandi complimenti da parte mia, dell'Amministrazione Comunale e di tutta la Giuria del Premio” conclude Stefano Darra “vorrei rivolgere una parola a coloro che si sono fermati alle Audizioni Eliminatorie e alle Semifinali, esortandoli a non mollare mai e a continuare il loro percorso artistico, senza rinunciare al sogno di raggiungere un giorno la fama internazionale, cosa che sicuramente faranno tutti i finalisti di quest'ultima edizione, che ci hanno davvero emozionato e trasmesso tutta la loro passione e dedizione per questo difficile mestiere”.
ALBO D'ORO DEI VINCITORI
SELEZIONATI ORCHESTRA EUROPEA
COMUNICATO STAMPA FINALI 2015

COMUNICATO STAMPA ZINETTI 2015 - RUSSIA

A SANGUINETTO DA 3 CONTINENTI E 14 PAESI PER IL PREMIO ZINETTI

Dal 2013 iscrizioni quasi triplicate, con strumentisti e cantanti provenienti da tutto il mondo. Sabato 4 luglio alle 20.30 il Concerto finale, dove anche il pubblico potrà votare il proprio musicista preferito. INGRESSO LIBERO.

LEGGI TUTTO

SCARICA L'INVITO PER IL CONCERTO FINALE

SCARICA LA LOCANDINA

Venerdì 19 giugno 2015 dalle 19.00

PetrofUN GIOIELLO MUSICALE A VILLA VECELLI CAVRIANI

Inaugurazione del nuovo pianoforte Petrof con concerto-evento del M° Stefano Darra, esposizioni d'arte del fotografo Michele Dolci e dello scultore Sergio Franzoni, degustazioni enogastronomiche.

LEGGI TUTTO

Biglietto euro 15,00. L'ingresso sarà garantito fino a riempimento del Salone (110 posti).


Le iscrizioni sono chiuse per esaurimento posti



Social

Facebook Twitter LinkedIn
YouTube Pinterest Instagram

Comune di Gazzo Veronese

Comune di Gazzo Veronese

Comune di Mozzecane

Comune di Mozzecane

Comune di Sanguinetto

Comune di Sanguinetto

Prometeo Innovart